Spesso il sistema operativo Windows protegge alcune cartelle o file di sistema che sono essenziali per il funzionamento del vostro computer, impostando come predefinita la modalità che vi impedisce di visualizzare queste cartelle e file.

In questo articolo vi spiego come si fa per farli “riapparire”. Unica raccomandazione è di utilizzarli stando molto attenti a non modificare delle impostazioni che renderebbero poi impossibile il funzionamento del vostro sistema operativo.

Se utilizzi il sistema operativo Windows XP la procedura da effettuare è la seguente:

file e cartelle windows xp

– Apri una cartella a caso e vai su Strumenti e clicca su Opzioni Cartella.

– Clicca sulla scheda Visualizzazione, metti la spunta accanto alla voce Visualizzare file e cartelle nascoste e clicca su OK per salvare.

Da ora in poi cartelle e file sono ben visibili. Non hai bisogno neanche di riavviare il computer per rendere effettive le tue modifiche.

Se utilizzi il sistema operativo Windows 7 o Vista la procedura da effettuare è la seguente:

visualizzare file o cartelle nascoste in windows

– Apri una cartella a caso, clicca su Organizza e poi sulla voce Opzioni cartella e ricerca.

– Vai sulla scheda Visualizzazione, metti la spunta accanto alla voce Visualizza cartelle, file e unità nascosti e clicca su OK per salvare il tutto.

Ora è tutto visibile. Anche in questo caso, non devi neanche riavviare il pc per rendere operative le tue modifiche.

Il consiglio che ti do è questo: una volta che hai terminato di lavorare su file e cartelle di sistema, rendili nuovamente invisibili, per evitare errori accidentali che potrebbero causare danni al sistema operativo.