Hai terminato una relazione sentimentale da un po’ e ora ha bisogno di fare nuove amicizie? Potresti provare le app per conoscere nuove persone e fare esperienze diverse.

Si tratta di uno strumento in più da avere sempre dietro, da poter usare nel tempo libero, per approcciarsi con nuova gente, ce ne sono tantissime di famose, la maggior parte sono gratuite e permettono di trovare rapidamente nuovi amici e potenziali partner.

Le ricerche possono essere effettuate in base a interessi comuni o vicinanza geografica, in questo modo si può entrare in contatto solo con persone potenzialmente compatibili, di seguito le app per nuovi incontri più famose per iOS e Android.

Lovoo (Android/iOS)

Lovoo è un’applicazione molto amata e utilizzata dai più giovane per conoscere persone che abitano vicino, il suo funzionamento ricorda quello di Instagram.

È possibile vedere delle foto dei profili ed esprimere degli apprezzamenti, ma prima bisogna registrarsi gratuitamente e creare un profilo.

App per conoscere nuove persone

Per trovare le persone vicino bisogna attivare la funzione radar che mostra le foto degli uomini e delle donne che sono nelle vicinanze in base alla propria posizione, per fare questo bisognerà tenere attivo il GPS del dispositivo e dare il consenso alla geolocalizzazione.

Dopo aver individuato la persona di interesse, sarà possibile contattarla utilizzando il servizio di chat integrata.

L’applicazione funziona molto bene, l’interfaccia grafica è pulita, nell’insieme sembra essere molto veloce e reattiva, si trovano moltissime persone single, per cui è ideale per chi sta cercando l’anima gemella e vuole andare a colpo sicuro. Diverse possibilità di personalizzazione del proprio profilo.

Tinder (Android/iOS)

Tinder è probabilmente l’app per conoscere nuove persone più famosa, si tratta di un social network dating che ha spopolato negli ultimi anni, utilizzati da giovani e meno giovani, permette all’utente di sfogare le foto inserite da persone geograficamente vicine.

Il funzionamento è abbastanza semplice: basta creare un nuovo profilo, o usando il login di Facebook o ex novo, caricare delle foto, aggiungere una descrizione e scegliere le persone che ti piacciono.

applicazione tinder

Ad ogni nuovo profilo aperto, all’utente vengono presentate delle foto al quale è possibile assegnare o meno un segno di apprezzamento o andare avanti.

Quando due persone mostrano reciproco interesse, scatta il match e si inizia a chattare, la chat è molto intuitiva e permette di dialogare comodamente sull’applicazione. Dopo un periodo iniziale, ci si può anche spostare su altre app di messaggistica o decidere di incontrarsi di persona.

Happn (Android/iOS)

Happn è una delle più interessanti app per conoscere nuove persone, pensata per mettere in contatto gente che si è incontrata casualmente in metro, per strada o in un locale e che è rimasta colpita l’una dall’altra.

Infatti, l’app nasce per cercare di far fare quattro chiacchiere con persone realmente incrociate a pochi metri, ogni volta che due persone che hanno Happn sullo smartphone, si incontrano, viene registrato l’avvenimento.

applicazione happn

Viene poi creato un collegamento grazie al quale è possibile sapere quando, dove e a che ora ci si è incontrati. Le persone possono guardare i reciproci profili e poi decidere se lasciarsi o meno un like, se lo si fa, verrà attivata automaticamente la chat e si potrà iniziare una nuova conversazione.

Questa applicazione colpisce soprattutto per la sua facilità di utilizzo, per l’interfaccia grafica pulita e intuitiva che permette di mettersi immediatamente in contatto con la persona incontrata un attimo prima.

Once (Android/iOS)

Once è un’app di incontri un po’ diversa da quello che ci si potrebbe aspettare, a differenza di altre app di dating, questa permette di vedere un solo profilo per volta al giorno, selezionato dagli esperti del settore.

Dietro Once c’è un team che analizza i vari profili e, tramite le informazioni inserite, cerca di capire il grado di affinità di due persone, se è molto alto, invia una segnalazione ad entrambe per una possibile conoscenza.

applicazione Once

Ogni giorno a mezzanotte i due utenti visualizzeranno la foto proposta dal team, solo quando entrambi si piaceranno, si potrà iniziare a chattare, se invece, non ci dovesse essere un riscontro positivo, basta attendere 24 ore e verrà proposto un nuovo partner.

 Un’idea molto interessante quella degli sviluppatori di questo servizio di incontri, potremmo quasi definirla un’app anti Tinder e simili, perché non si basa sul numero di possibili conoscenze da fare, ma su quella più indicata per due persone in cerca di appuntamenti.

Bumble (Android/iOS)

Bumble  è un’altra app per conoscere nuove persone concepita per chi è single o per chi ha voglia di fare nuove amicizie, come Tinder, ha una ricerca a scorrimento, ma c’è una differenza sostanziale e molto importante.

Su Bumble, ad avere in mano l’iniziativa è la parte femminile, motivo per il quale è considerata l’app di incontri ideale per le donne.

Applicazione Bumble

Le donne prendono l’iniziativa, avviano le conversazioni per prime, fanno eccezione le persone dello stesso sesso e persone con cui sé già amici su Facebook, questa opzione è comunque modificabile.

La ricerca può avvenire utilizzando diversi filtri, per ottenere risultati quanto più possibili di interesse, inoltre, l’app suggerisci persone da incontrare.

Per utilizzarla, bisogna effettuare l’accesso tramite il profilo Facebook, da cui prende le foto e le informazioni varie, ma bisogna avere almeno 17 anni di età, in caso contrario non è possibile accedere al servzio.