Windows è uno dei sistemi operativi più utilizzati al mondo. Si stima che ci siano oltre un miliardo di utenti Windows in tutto il mondo. Questo ampio utilizzo significa che la quantità di dati disponibili sui sistemi Windows è enorme, rendendoli un bersaglio per hack e altri tipi di attacchi informatici. Un recente articolo pubblicato da Forbes rivela che il firmware senza segno nelle fotocamere dei laptop, nelle schede di interfaccia di rete, negli adattatori Wi-Fi e negli hub USB mette milioni di utenti Windows a rischio di furto di dati e attacchi ransomware.

Queste minacce e vulnerabilità rendono indispensabile l’uso di una VPN per Windows. Ecco come funziona una VPN per Windows e come le persone possono trarne vantaggio:

Come funziona una VPN per Windows

Una VPN per Windows 10 funziona collegando la fonte di tutti gli hack. L’indirizzo IP degli utenti mentre sono connessi a Internet è ciò che porta i criminali informatici alla loro posizione e consente loro di avviare attacchi. Le VPN mascherano questo indirizzo IP per ridurre al minimo la capacità di qualsiasi hacker informatico di tracciare e infettare il sistema. Il servizio eliminerà efficacemente ogni possibilità che malware o altri bug possano raggiungere il software o l’hardware del sistema.

Come funziona una VPN su Windows

Sapevi che Windows 10, l’ultima versione del sistema operativo viene fornita con il suo client VPN? Windows riconosce la minaccia prevalente del crimine informatico e offre agli utenti la possibilità di abilitare la sicurezza dei dati all’interno del sistema. Questo client VPN può essere un ottimo servizio gratuito per una VPN completa, ma limita la funzionalità perché è possibile connettersi solo a server specifici e ciò limita in larga misura l’accesso a Internet.

I vantaggi di una VPN per Windows

Ci sono molti vantaggi di una VPN e questi vanno oltre il semplice consentire la libertà di Internet senza restrizioni. Le caratteristiche principali offerte da una VPN ruotano attorno a una sicurezza informatica elaborata.

I criminali informatici e le loro tattiche sono in costante evoluzione e questa tendenza dovrebbe continuare per diversi anni. Ecco alcuni dei vantaggi che una VPN offre quando si tratta di fornire protezione contro una varietà di minacce.

Sicurezza informatica completa

Le VPN offrono una vasta gamma di opzioni per proteggere i sistemi Windows da elementi dannosi online. Questi includono server sicuri sparsi in tutto il mondo e servizi di crittografia AES all’avanguardia che rendono difficile per gli hacker rubare dati che emergono dal sistema.

La maggior parte delle VPN di spicco offre funzionalità di alto livello come la sicurezza Wi-Fi pubblica, DNS sicuro, IP dedicati, interruttori kill Internet, protezione DDoS e molto altro ancora. Tutte queste funzionalità sono efficaci nel proteggere un sistema Windows dalle minacce di criminalità informatica.

Protocolli di crittografia avanzati

La crittografia è un pilastro vitale della sicurezza informatica e più elaborata è, meglio è. Le VPN più votate si assicurano di fornire protocolli di crittografia aggiuntivi per consentire agli utenti di supportare se stessi e la protezione della loro presenza online in modo efficace. Questi protocolli avanzati possono essere aggiunti alle funzionalità standard in modo da aumentare la forza complessiva della crittografia.

Alcuni passaggi di sicurezza per aiutarti a proteggere i tuoi dati online

È importante notare che una VPN da sola non può fornire sicurezza informatica completa. La scappatoia più grande a volte nella protezione è l’utente stesso. Esistono strumenti e misure indispensabili da adottare per garantire che la minaccia sia ridotta a un livello in cui diventa insignificante. Ecco alcuni dei consigli più efficaci in tal senso:

Usa l’antivirus

Una VPN è brava a rilevare le minacce che potrebbero essere in arrivo, ma gli utenti hanno bisogno di qualcosa che possa gestire elementi che si sono già fatti strada nel sistema. È qui che entra in gioco un buon antivirus. Esamina regolarmente il dispositivo per assicurarsi che all’interno del dispositivo non si nascondano malware dannosi perché i virus hanno la capacità di rimanere in un dispositivo per un lungo periodo di tempo e l’utente può conoscerli solo dopo che è troppo tardi.

Aggiorna regolarmente tutto il software

Il software obsoleto è molto più vulnerabile agli attacchi informatici perché il team di sviluppo ha smesso di lavorare per proteggerlo. Ciò significa che se il tuo software non viene aggiornato, hai un rischio maggiore di hack e altri attacchi rispetto a quando le tue applicazioni sono aggiornate.

Installa un browser sicuro come Tor

Tor è uno dei browser che nasconde gli indirizzi IP dell’utente come impostazione predefinita. L’IP è originariamente pubblico ma quando si utilizza un browser come Tor, all’inizio viene mascherato. Tor non è un completo di un alternativa di una VPN, però, perché quest’ultimo fornisce un sacco di funzioni straordinarie, mentre il browser è solo un servizio di base che non è sufficiente da sola.

Installa un browser sicuro come Tor

Conserva sempre password complesse

Molti di noi evitano le password complesse perché sono difficili da ricordare, soprattutto perché ce ne sono così tante. Questo è uno dei più grandi errori da fare. Esistono diversi gestori di password sicuri che possono contenere tutte le password, riempirle automaticamente quando necessario e sottrarre l’onere di ricordarle.

Stai attento

La vigilanza è uno dei fattori più cruciali perché truffe come phishing, main-in-the-middle o altre simili non hanno nulla a che fare con la VPN. Proteggersi da tutto ciò si riduce all’essere consapevoli e attenti all’esistenza di queste minacce.

Conclusione

Mentre una VPN è diventata uno strumento necessario per avere in questi giorni, è più importante avere conoscenza delle minacce ed essere vigili per proteggerle.

  • Post author:
  • Post category:Sicurezza
  • Post last modified:9 Maggio 2020
  • Reading time:5 min(s) read