Sul tuo smartphone non è presente il Google Play o vuoi semplicemente provare un’alternativa al famoso store ma non sai quale scegliere, prima di capire come scaricare app Android senza Google Play, dobbiamo spiegare un termine che troverai spesso: l’APK.

Scopriamo cosa sono gli APK e come questi permettono l’installazione di applicazioni senza utilizzare il Play Store.

Cos’è un APK

L’APK è un’estensione che indica un file Android Package, viene usata per distribuire e installare componenti in dotazione sulla piattaforma per dispositivi mobili Android, in parole più semplici, si tratta di file di installazione.

Utilizzando i file APK si possono installare sul proprio dispositivo Android, qualunque tipo di app senza dover forzatamente utilizzare il Google Play Store o altri market dedicati; devi sapere che la maggior parte delle volte in cui vorrai scaricare app che non sono appartengono al Play Store avrai a che fare con questo formato.

Uno dei vantaggi è la possibilità di installare app che non sono state pubblicate sul Play Store, non è necessaria la connessione ad internet per installarle, nel caso le avessi già salvate sul pc o il dispositivo.

Grazie ai file APK si possono installare versioni e app ancora non rese pubbliche ufficialmente, diventano necessarie se non si ha il Play Store nativamente sul dispositivo.

scaricare app android senza Google Play

Come si installa un APK

Tutte le applicazioni presenti all’interno del Play Store sono controllate, questo non avviene per quelle esterne, che a volte possono contenere malware o altri software dannosi.

Per questo motivo Android cerca di proteggere l’utente da possibili problemi bloccando l’installazione di APK esterni, per cui prima di procedere, controlla sempre il sito di provenienza dell’apk, assicurandoti della sua affidabilità.

Per installare l’APK sul dispositivo apri Impostazioni> Sicurezza> attiva Sorgenti/Origini sconosciute.

Ora seleziona il file APK che vuoi scaricare direttamente dal browser installato sul vostro device Android e aspetta il completamento del download; se l’APK è già presente sul computer o sul dispositivo, nel primo caso usa un cavo USB per trasferirlo sullo smartphone, nel secondo accedi alla cartella dove è presente l’Apk.

A questo punto è sufficiente lanciare l’installazione del file APK e seguire le istruzioni a schermo, dopo vari passaggi, l’applicazione sarà installato sul dispositivo e sarà perfettamente funzionante, previ problemi di origine all’interno del file di installazione.

Dopo aver capito cos’è un APK e come installare app senza Google Play, ti proponiamo un elenco di store alternativi a quello ufficiale di Google che potrai provare per scaricare tutte le app che desideri.

Aptoide

Aptoide è uno store alternativo a Google Play che permette di scaricare delle applicazioni sul proprio dispositivo mobile a coloro che non  hanno lo store ufficiale di Google o a chi è alla ricerca di applicazioni di terze parti non presenti in quest’ultimo.

Precisiamo che non tutte le app presenti su Aptoide sono sicure, per cui meglio preferire quelle con il simbolo di verde e la dicitura Affidabile.

app store Aptoide

Il suo funzionamento è molto semplice: dopo aver trovato l’applicazione, bisogna premere sulla stessa e poi su Installa, apparirà un messaggio che chiede l’autorizzazione per poter accedere alla memoria del dispositivo, confermare e poi ultima la procedura toccando Consenti.

Dopo il download, sarà sufficiente fare un tap sulla voce Installa che appare sullo schermo e conclusa l’installazione, sarà possibile lanciarla sul proprio dispositivo Android.

È possibile utilizzare Aptoide anche da PC, scaricando dal sito i file apk e poi trasferendoli sul proprio dispositivo mobile.

Amazon Appstore

Amazon Appstore è uno store alternativa a Google Play proposta da Amazon che mette a disposizione tantissime applicazioni da poter scaricare comodamente sul dispositivo tramite file APK.

Per installare Amazon Appstore sul dispositivo è necessario abilitare la possibilità di installare app sconosciute, dopodiché, con pochi passaggi, si avrà accesso al vastissimo archivio di app di Amazon.

appstore amazon

Si trova di tutto, applicazioni per ogni esigenze, giochi e app utiliy, è possibile accede a questa grande libreria multimediale attraverso un account Amazon, inoltre, è presente un sistema di moneta digitale, gli Amazon Coins (100 Coins=1 euro) che permette l’acquisto di applicazioni, giochi e di fare acquisti in App a costi convenienti. Più coins si acquistato e maggiore sarà il risparmio.

F-Droid

F-Droid altro store alternativa al Play Store, questo non inserisce nessuna app al suo interno se non prima di una scansione approfondita del codice sorgente della stessa, in modo da rilevare qualsiasi tipo di malware presente al suo interno.

F-Droid alternativa al play store

Lo store è diviso per categorie, la sua installazione è molto semplice e avviene tramite file APK. Dopo il suo lancio è possibile accedere a una serie di app per Android suddivise in base al genere di appartenenza, non mancano giochi, app per il tempo libero, utily, inoltre, è presente un sistema che permette lo scambio di file apk tra dispositivi vicini.

SlideME

SlideME è uno store accessibile sia da browser desktop che da browser mobile, non occorre scaricare il file apk dello store e installarlo all’interno del dispositivo, questo può essere consultato direttamente dal suo sito.

Permette di accedere a un buon numero di applicazioni off Play Store, installabili sul dispositivo attraverso APK, bisogna ricordarsi di consentire al proprio smartphone l’installazione di app di terze parti.

appstore SlideME

Anche in questo caso troviamo le applicazioni disponibili suddivisi per categorie e la possibilità di effettuare una ricerca diretta di quella di cui si ha bisogno attraverso l’apposita casella.

Buon store, le app presenti al suo interno dovrebbero essere prive di malware e non creare problemi al dispositivo.