È importante utilizzare degli strumenti adeguati per la conservazione e la gestione in sicurezza delle password ma anche di altri dati importanti come quelli delle carte di credito e dei documenti quali carte d’identità, patenti e passaporti.

Oltre ai servizi online a disposizione pensati per questo scopo, i password manager sono un’ottima soluzione, potete conoscere i più utilizzati leggendo il nostro articolo sui programmi per gestire le password, tra questi Cyclonis Password Manager per gestire le password in sicurezza e gratis è sicuramente uno dei migliori.

Se avete molte password da ricordare e una seria di dati importanti che volete proteggere, potete affidarsi a questo software, scopriamo da vicino cos’è e come funziona.

Cos’è Cyclonis Password Manager

Cyclonis Password Manager è un programma per Windows 7 o versione successiva e macOS 10.11 o versioni più recenti pensato per semplificare la gestione delle password e delle credenziali di accesso a siti, servizi online, banche, conti correnti e molto altro.

Il software, di base, funziona in locale, non serve attivare la connessione a internet ma è comunque disponibile una funzionalità cloud per scambiare le credenziali che si utilizzano frequentemente tra i vari dispositivi in possesso.

Tutte le informazioni che vengono gestite da Cyclonis Password Manager sono crittografate con l’algoritmo AES-256 e salvate in una sorta di database cifrato al quale può accedere solo chi è in possesso della master password stabilita dall’utente principale.

Il contenitore di password, quindi, può essere salvato sul dispositivo in uso o su un servizio cloud come OneDrive, Google Drive, Dropbox e Apple iCloud.

Quando si creare un nuovo account su Cyclonis, il programma ricorda che la master password non viene salvata in rete e che se questa viene persa, non sarà possibile accedere al contenitore crittografato con all’interno le credenziali di accesso.

Durante la fase di installazione è possibile anche installare l’estensione browser web del programma, che salverà le credenziali inserite di volta in volta all’interno dei moduli in modo da compilare automaticamente i form online sui siti quando si vorrà fare l’accesso.

Inoltre, sempre in fase di installazione, viene chiesto dove si preferiscono salvare le credenziali e le informazioni personali, scegliendo come destinazione il dispositivo in uso o un servizio di cloud.

In caso si scelga il servizio cloud, bisognerà autenticarsi ma il servizio non sarà in grado di sapere le credenziali di accesso usate per caricare online e aggiornare l’archivio con numi utente e password.

Come si usa Cyclonis Password Manager, step by step

Dopo aver fatto una panoramica generale sulle funzionalità del programma, vediamo come utilizzarlo sul proprio dispositivo.

1. Scaricare e installare Cyclonis Password Manager

Come prima cosa scaricate e installate Cyclonis Password Manager sul vostro dispositivo, il programma è disponibile gratuitamente sia per Windows che per Mac. In fase di installazione, viene chiesto di creare un account con una master pass, che è quella che vi permetterà di gestire il database crittografato in cui salverete tutti i dati.

nuovo account Cyclonis Password Manager

La creazione di un account di Password Manager è passaggio molto semplice, dopo aver inserito la vostra e-mail e la password prescelta, riceverete un e-mail con un codice da inserire nella schermata di installazione del programma per continuare.

Successivamente, viene chiesto se salvare le password su un dispositivo locale o un servizio cloud, selezionate la vostra scelta e proseguite.

sincronizzare dispositivi Password Manager

A questo punto il programma chiede l’installazione dell’estensione web, dopo averla effettuata, Cyclonis trova tutti i siti in cui sono state usate delle password e vi propone di importarle automaticamente in un database crittografato.

Avete la possibilità di scegliere quali importa e quali no, o di procedere senza importarne nessuno, a questo punto, vi ritroverete nella schermata principale del programma.

2. Salvare le credenziali di accesso

La schermata principale del programma è molto intuitiva, fin da subito si capisce come utilizzarla per salvare i propri dati e le informazioni personali.

Cliccando su Gestore delle password e poi su Nuovo sito web, è possibile inserire le credenziali di accesso di un sito a scelta inserendo l’indirizzo, l’user e la password, poi è sufficiente salvarle dando conferma. Il sito verrà memorizzato all’interno del database insieme a tutti gli altri che verranno inseriti.

gestione credenziali Cyclonis Password Manager

È possibile anche memorizzare le password dei metodi di pagamento, è sufficiente cliccare su Portafoglio e poi su Aggiungi nuovo metodo di pagamento, il programma ne fa selezionare alcuni, noi abbiamo scelto Paypal.

dati di pagamento Cyclonis Password Manager

Come per il sito web, viene mostrata una schermata da riempire, in questo caso bisogna inserire l’e-mail di Paypal e la password e salvare il tutto.

3. Importare/Esportare le credenziali

Cyclonis Password Manager ha una utilissima funzionalità che permette all’utente di importare nomi utente e password da qualsiasi browser o da altri password manager.

L’importazione delle credenziali è molto semplice: bisogna cliccare su File in alto a destra e poi su Importa/Esporta, il programma permette di importare ed esportare elenchi di nomi utente e password, gestire il contenitore crittografato e importare i dati da altri programmi di password manager come DashLane, Lastpass e 1Password.

In conclusione

Cyclonis Password Manager è un ottimo programma per gestire e raggruppare tutte le credenziali di accesso, i dati e le informazioni personali in un unico database crittografato, in questo modo sarà sufficiente ricordare una sola password per avere a disposizione tutte le altre.

Ricco di funzionalità, permette una personalizzazione totale, tramite impostazioni, di ogni aspetto riguardante la sicurezza e la condivisione delle password.

Utilissimo anche il tool Analizzatore di password, che fa sapere all’utente se le pass scelte sono abbastanza sicure o se è il caso di cambiarle.

Infine, ricordiamo anche che Cyclonis Password Manager utilizza l’autenticazione a due fattori, questo vuol dire che ogni volta che si configurerà l’applicazione su un nuovo dispositivo, sarà sempre richiesta la conferma via e-mail.