A volte il solo router non basta per offrire copertura per tutta la casa, soprattutto se è abbastanza grande, in questo caso, per portare il segnale wifi dove non arriva c’è bisogno di quello che viene chiamato ripetitore di segnale wifi.

La sua funzione è quella di captare il segnale wifi del router e amplificarlo la dove non arriva, andando a coprire una buona superficie dell’abitazione.

In commercio ci sono centinaia di modelli, per scegliere il miglior ripetitore wifi, bisogna fare delle considerazioni precise e valutare il tipo di utilizzo che se ne va a fare e questo è quello di cui parleremo in questa nostra guida.

Indice

  1. Compatibilità
  2. Differenza WiFi 2,4 GHz e 5 GHz
  3. Porte
  4. Wi-Fi Protected Setup
  5. Cos’è una rete mesh
  6. Migliori sistemi di rete mesh
  7. Miglior ripetitore WiFi

 

Compatibilità

Iniziamo dall’accertare la compatibilità dei dispositivi, prima di acquistare un ripetitore wifi bisogna accertarsi che sia compatibile con il modem/router in possesso, questo non vuol dire che deve per forza essere della stessa marca, anzi, nella maggior parte dei casi sono compatibili con tutti gli standard wireless più recenti.

Allora di cosa parliamo? Bisogna verificare che le classi wifi supportate dal ripetitore siano pari o superiori a quelle del router. Le classi sono diverse e ognuna riesce a garantire una certa velocità di trasferimento diversa, la wireless 802.11 b arriva a 11 megabit al secondo, la 802.11 g a 54 Mbps al secondo e la 802.11 n, che è quella più recente, raggiunge i 450 Mbps.

Altri modelli di router e ripetitori di segnali wifi supportano anche la nuova classe 802.11 AC che raggiunge gli 1.3 Gbps di velocità di trasferimento dati.

Differenza tra WiFi 2,4 GHz e 5 GHz

Le differenze che si riscontrano in una rete Wifi da 2,4 GHz e in una da 5 GHz non sono solo legate alla velocità, ma anche e soprattutto all’efficienza, è comunque evidente che la prima differenza sia la frequenza, tenendo presente che una maggior frequenza consente una larghezza di banda maggiore.

wifi 2,4 GHz vs 5 GHz

Le due reti viaggiano su dei canali di trasmissione sui quali vengono trasmessi i dati, la rete Wifi a 2,4 GHz ha 13 canali, di cui tre non sono sovrapposti e possono sempre essere utilizzati, mentre la rete Wi-fi a 5 GHz ha ben 23 canali.

La rete Wi-fi da 2,4 GHz è quella che viene più utilizzata, mentre la seconda non si può sfruttare sempre, infatti, la rete 5 GHz fa molta fatica ad attraversare le pareti.

Per cui questa rete si può usare in piccoli spazi o spazi aperti e il device deve supportare il protocollo 802.11.A, mentre la rete a 2,4 GHz ha meno problemi ad attraversare pareti o superare ostacoli ed ha un raggio d’azione più ampio ed è compatibile con tutti i dispositivi Wifi in commercio.

In sostanza, possiamo riassumere le differenze tra Wifi 2,4 Ghz e 5 GHz come segue: la Wifi 2,4 GHz ha un maggior raggio d’azione, riesce ad oltrepassare meglio gli oggetti, ha un minor throught put ed è più intasata, mentre la Wifi 5 GHz ha un minor raggio d’azione, poca capacità di superare gli ostacoli, maggiore throughtput ed è meno intasata.

Porte

Tra le caratteristiche da tenere in considerazione per scegliere il miglior ripetitore wifi ci sono le porte integrate nel dispositivo: quelle Ethernet permettono di collegare pc, decoder e altri dispositivi a internet tramite cavo, possono essere di varie tipologie, come quelle Fast Ethernet ( trasferimento fino a 100 Mbps) e quelle Gigabit Ethernet ( 1.000 Mbps).

Le porte USB permettono di collegare alla rete dispositivi come HDD, stampanti, ma anche di riprodurre musica da smartphone, tablet e pc, il tutto con un semplice click.

Wi-Fi Protected Setup (WPS)

Per scegliere il miglior ripetitore wifi bisogna prendere in considerazione anche il supporto WPS, questa tecnologia collega e fa comunicare due dispositivi, in questo caso il router e il ripetitore con la pressione di un tasto.

Wi-Fi Protected Setup wps

È una funzione che è presente su quasi tutti i modelli e permette una rapidissima associazione tra uno o più dispositivi.

Infine, è consigliabile prestare attenzione al numero e tipo di porte presente nel ripetitore wifi, da quelle Ethernet a quelle USB che permettono di collegare in rete altri dispositivi come hard disk e stampanti e gli ingressi audio per la riproduzione di musica da tablet, smartphone e pc.

Dopo aver visto quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione per scegliere il miglior ripetitore wifi, continuiamo la nostra guida all’acquisto, con alcuni tra i migliori modelli in commercio.

Cos’è una rete mesh

Quando hai iniziato a dare un’occhiata e a cercare il miglior ripetitore Wifi e i router Wifi, ti sarai sicuramente imbattuto nella rete mesh, un termine che se hai sentito per la prima volta potrebbe creati confusione, proseguendo la lettura ti spiegheremo cos’è una rete mesh e perché dovresti valutare la possibilità di acquistare un dispositivo che la supporti.

Le reti mesh sono delle reti Wifi in cui i componenti comunicano tra loro con lo scopo di ottimizzare la portata e la potenza del segnale, il vantaggio maggiore è che, dopo aver posizionato i vari elementi (router e ripetitori) per casa, non sarà necessario fare altre operazioni.

Infatti, spostandosi in ogni ambiente della casa il tuo dispositivo sarà sempre connesso e godrà della massima copertura; una situazione diversa dalla classica configurazione che vede il router WIfi al centro e dei ripetitori wifi posizionati un po’ più distanti che non assicurano stabilità di rete e che a volte, provocano fastidiose disconnessioni.

Nella rete mesh, non esiste un ordine gerarchico ben definito, tutti i nodi svolgono contemporaneamente il ruolo di server e di client, questo vuol dire che se anche un nodo non dovesse funziona improvvisamente, la rete continuerà a rispondere.

Migliori sistemi di rete mesh

Tenda Nova MW3

I possessori di case particolarmente grandi avranno senz’altro affrontato il problema della copertura della rete wi-fi. Tenda Nova MW3 è un dispositivo Mesh che vi permette di estendere la portata del vostro segnale wi-fi tramite un dispositivo principale, che andrà collegato direttamente al vostro modem tramite cavo Ethernet, e di uno o due satelliti secondari che andranno posizionati strategicamente all’interno della vostra abitazione.

Sistema Tenda Nova MW3

In questo modo sarete in grado di coprire tramite segnale a 2,4 e 5 Ghz una superficie di poco oltre i 300 metri quadri. La caratteristica principale di Tenda Nova MW3 è il QoS, ovvero la funzione che permette di fornire il segnale wireless in maniera intelligente ai dispositivi che ne hanno più bisogno e che quindi permetterà sessioni di gioco stabili, streaming anche in 4K e molto altro ancora.

Dall’App dedicata, inoltre, avrete la possibilità di gestire utenti ospiti, limitando o bannando determinati IP. Non è finita, perché sempre dall’App potrete godere di funzioni di Parental Control per tenere al sicuro i vostri figli da siti indesiderati. Il prezzo del prodotto è molto contenuto e davvero oculato considerata la qualità del prodotto.

Google Wifi

Google Wifi è il prodotto ideale se siete alla ricerca del miglior router wifi, ci troviamo davanti a un dispositivo con rete mesh pensato per assicurare una connessione stabile e veloce su ampia superficie.

La versione singola è composta da un solo access point intelligente che distribuisce la rete in tutta l’abitazione, copre circa 85 m², mentre, se la superficie da coprire è tanta è disponibile anche una versione con tre unità per creare una rete mesh che arrivi anche negli angoli più remoti.

rete mesh Google Wifi

Sul dispositivo troviamo il collegamento WAN, una porta dove arriva il segnale, e un’altra porta di rete che può essere usata per collegare un dispositivo privo di Wifi o collegabile con il cavo di rete tradizionale.

Il Google Wi-Fi contiene un processore quadcore ARM, 710 MHz ogni core, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria flash, il componente wireless include collegamento Bluetooth e modulo 802.11a/b/g/n/ac AC1200 dual band, velocità di trasmissione fino a 1.2 Gbps, con tecnologia beamforming, per indirizzare il segnale in una zona specifica.

TP-Link Deco P7

TP-Link Deco P7 è stato il primo dispositivo ad introdurre la tecnologia Hybrid mesh che permette di creare una rete Wifi Seamless Roaming, anche nelle aree dove non è raggiungibile la tecnologia Mesh Wifi pura, come in palazzati storici che hanno muri molto spessi, garage o palazzi moderni che hanno strutture isolanti o schermanti.

In che modo? Grazie al supporto Powerline che sfrutta l’impianto elettrico come cavo di rete, per cui questo dispositivo combina connessione Wifi dual-band e powerline per trasmettere dati alle unità Deco collegate.

rete mesh TP-Link Deco P7

La velocità di rete subisce un incremento di oltre il 60% rispetto a una normale rete Wifi, si tratta di prestazioni notevoli per chi ha bisogno di connessioni stabili e segnale potente.

Deco 7 sfrutta simultaneamente il massimo della tecnologia Wifi e powerline trasmettendo una connessione veloce fino a 1267 Mbps, due unità riescono a coprire una superficie pari a 370㎡.

Netgear Orbi RBK23

Netgear Orbi RBK23 è un dispositivo altamente performante che permette di coprire tutta la casa alla massima velocità e senza interruzioni nella connessione passando da una stanza all’altra; compatibile con tutti i modem e gli operatori.

A differenza dei normali ripetitori Wifi e modem, Orbi offre maggiore velocità, copertura e interferenze minime, ideale per case fino a 3 livelli e metratura a 375 mq.

rete mesh Netgear Orbi RBK23

Velocità fino a 2.2 Gbps, inoltre, viene assicurata la massima velocità anche quando si collegano molti dispositivi sulla rete Wifi in contemporanea, questo è possibile grazie alla tecnologia tri-band utilizzata.

Sono presenti 2 porte Ethernet sia sul router principale che sui ripetitori che servono a collegare via cavo Smart TV, decoder, console di gioco e altri dispositivi.

Compatibile con gli assistenti vocali Amazon Alexa e Google Home, in modo da comandare vocalmente alcune funzioni tra cui mettere in pausa il Wifi, attivare la rete guest, ect…L’app Orbi facilita la configurazione e la gestione della rete.

Miglior ripetitore WiFi

AVM FRITZ! WLAN 1160

AVM FRITZ! WLAN 1160 è un ottimo prodotto se sei alla ricerca del miglior router wifi, è in grado di ampliare la portata in modo semplice e veloce, grazie alla Wireless dual AC+N che permette di trasmettere dati fino a 886 Mbit/s nella rete 5 GHz e fino a 300 Mbit/s nella rete 2,4 GHz in simultanea.

La spia LED WLAN aiuta a configurare rapidamente e nel modo corretto la rete domestica, mentre WPA2 e WPA assicurano massima sicurezza della rete wireless.

AVM FRITZ! WLAN 1160 miglior ripetitore wifi

Supporta la facile registrazione automatica con il metodo WPS, basta premere un pulsante e i ripetitori e i router WPS si collegano in automatico, vengono applicate le impostazioni giuste in pochi secondi che permettono la facile navigazione.

Questo dispositivo è compatibile con tutti i modem FTTH, ADSL e fibra VDSL di Tim ed altri operatori; ideale per creare una rete stabile ad ampia copertura e con segnale potente.

TP-Link RE300

TP-Link RE300 è un ripetitore Wifi con tecnologia Mesh che permette di creare una rete unificata, dopo averlo collegato al router principale, portando il segnale anche nelle aree dove il solo router non arriva, offrendo una copertura ottimale con velocità wireless fino a 300 Mbps sulla banda 2.4 GHz e 867 Mbps sulla banda 5 GHz.

Questo range Extender fa parte della linea OneMesh, che associato a un router TP-Link OneMesh, permette la reazione di una rete mesh unificata.

TP-Link RE300 per ampliare segnale

Con OneMesh non occorre cambiare router, basta verificare che il router Tp-Link in possesso sia compatibile con questo sistema.

La rete Mesh è caratterizzata da un nome unico, durante il passaggio dal dispositivo wireless dalla rete del router all’extender non si notano perdite di segnale, inoltre, con Tether App è possibile gestire in modo intuitivo e centralizzato tutta la rete Mesh.

D-Link DAP-1635

D-Link DAP-1635 è un altro prodotto da considerare se cercate il miglior router Wifi, permette di aumentare la portata della rete esistente senza occupare le prese elettriche.

Con questo router la copertura viene aumentata grazie alla tecnologia AC1220 ad alta velocità che offre velocità wireless combinati fino a 1200 Mbps.

D-Link DAP-1635 per estendere segnale wifi

Dotato di tecnologia dual band che aiuta a ridurre le interferenze da parte delle reti Wifi più vicine, in modo da godere di una connessione senza fili stabile e veloce.

DAP-1635 è anche retrocompatibile con altri dispositivi wireless più vecchi; configurare questo range extender è molto semplice, è possibile farlo con un solo tocco grazie al pulsante WPS posto sul dispositivo e sul router o sull’access point, in questo modo è possibile fare l’associazione e la configurazione automatica in pochi secondi.

Netgear EX7500

Netgear EX7500 è un ripetitore Wifi con tecnologia Mesh, dispositivo tri-band con supporto Smart Roaming e IEEE 802.11K; raggiunge una velocità di 400 Mbps sulla banda 2.4 GHZ e di 866 Mbps sulla prima radio 5 GHz e 866 Mbps sulla seconda radio a 5 GHz, una delle due verrà utilizzata per la comunicazione con un router Wifi pre esistente, assicurando la banda migliore disponibile per i vari client wireless.

Supporto alla funzione WPS che, tramite apposito pulsante, permette la registrazione automatica e sicura dei client.

ripetitore Netgear EX7500

Grazie alla funzionalità Wifi Mesh Universale, è possibile usare lo stesso nome di rete del modem per avere connessioni stabili anche quando ci si sposta da una stanza all’altra.

È possibile aumentare la copertura fino a 90 mq e collegare fino a 20 dispositivi in contemporanea di qualsiasi genere, tra notebook, smartphone, tablet, dispositivi IoT, altoparlanti intelligenti, ect.