Instagram è uno dei social network più utilizzati al mondo, negli ultimi anni il suo successo è andato crescendo fino ad arrivare a conquistare l’attenzione della maggior parte degli utenti che amano condividere le proprie emozioni attraverso foto e video.

Ma come qualsiasi sito o piattaforma web si è soggetti a pericoli, truffe e attacchi hacker, per cui vi spiegheremo come proteggere l’account Instagram sfruttando una serie di funzionalità introdotte dal social network per rendere l’account più sicuro.

Se non avete mai eseguito le operazioni che vi stiamo per spiegare, vi suggeriamo di farlo, in questo modo avrete un account Instagram protetto e difficilmente violabile.

Attivare l’autenticazione a due fattori

Se avete il timore che qualcuno sia entrato nel vostro account Instagram o che possa farlo potete attivare l’autenticazione a due fattori, che richiede la seconda forma di autenticazione dopo aver inserito la password, quindi anche se qualcuno tenta di accedere non potrà farlo senza conferma l’accesso.

Per configurare questa opzione andare su Impostazioni > Autenticazione a due fattori e poi Richiedi il codice di sicurezza, in questo modo verrà sempre chiesto di inserire un codice che sarà inviato sul numero di telefono associato all’account, prima di accedere.

Controllare chi può vedere le vostre foto

Quando si pubblica una foto o un video su Instagram, chiunque sia iscritto al social network potrà vederle per impostazione predefinita ma è possibile apportare delle modifiche.

Se si desidera che i contenuti vengano visti soltanto dalle persone amiche, bisogna rendere l’account Instagram privato, per farlo bisogna andare su Impostazioni > Privacy Account e Account Privato

Impostando questa opzione, si dovrà approvare manualmente ogni nuovo follower, dando così il permesso di vedere i contenuti solo a coloro che si conoscono o si gradiscono.

Attivando l’account privato, Google non indicizzerà alcuna delle foto caricate nella ricerca delle immagini di Google.

Stato di attività disattivo

Su Instagram è presente una funzione che permette alle persone di sapere quando gli altri utenti usano attivamente l’app, è riconoscibile grazie a un piccolo punto verde vicino alla foto dell’amico nei Direct.

In questo modo le persone possono sapere quando siete online per rispondere a un messaggio, ma allo stesso tempo può non darvi la privacy desiderata.

Se volete disattivarlo andate su Impostazioni > Stato attività e confermate la disattivazione; è possibile anche disattivare la chat negando alle persone la possibilità di vedere quando si è in chat con loro, quando si digita o si usa la fotocamera.

Segnalazione contenuti inappropriati

Se si notano dei comportamenti fastidiosi, se qualcuno vi sta molestando o pubblica contenuti inappropriati, è possibile fare una segnalazione da Instagram.

Si può fare direttamente dal proprio account, da un commento o da una Storia, basta toccare l’icona con i tre puntini in alto a destra di un post Instagram o in basso di una Storia, oppure scorrere un commento e cliccare sul punto esclamativo.

Se Instagram nota che l’account, il commento o un contenuto viola i termini del servizio, l’account sarà sospeso.

Bloccare, silenziare e rimuovere i follower

Se avete dei follower che pubblicano contenuti che vi infastidiscono o che violano il regolamento di Instagram potete agire in diversi modi: bloccandoli, disattivandoli o rimuovendoli dal vostro elenco di Seguaci.

Per farlo basta recarsi nel profilo dell’utente fastidioso e toccare l’icona coi tre puntini, poi scegliere l’opzione desiderata; per gestire gli account bloccati bisogna andare su Impostazioni > Account bloccati, mentre per i disattivati su Impostazioni > Account Disattivati.

Inoltre, se si decide di passare a un account privato, si possono anche rimuovere dei follower, lasciandolo solo quelli che si ha piacere di avere, è sufficiente usare l’icona a tre puntini accanto al nome e poi selezionare Rimuovi.

Controllare e gestire i commenti sotto i contenuti

Instagram permette di gestire i commenti lasciati da parte dei follower sotto i contenuti e le Storie, se si ritiene che qualcuno ne abbia lasciati di inappropriati è possibile eliminarli.

A seconda del tipo di sistema operativo mobile fare scorrere o fare tap e poi tenere premuto sul commento fino a far apparire l’icona a forma di cestino per eliminarlo.

Se si vogliono disattivare i commenti sotto uno specifico post fare un tap sull’icona a tre puntini in alto a destra del contenuto e premere su Disattiva commenti.

Altre possibilità di gestione commenti sono possibili nel percorso Impostazioni > Opzioni relative ai commenti, che permette di bloccare i commenti a determinate persone, permettere di pubblicarli a degli utenti selezionati o nascondere quelli offensivi.

È anche possibile gestire le interazioni sulle storie attraverso il percorso Impostazioni > Opzioni relative alle storie e modificare chi può inviare messaggi privati o semplicemente disattivare i Direct, oppure, se è possibile condividere o meno foto e video.

Gestione della visuale delle foto

Il profilo Instagram ha delle aree principali in cui sono mostrate le vostre foto, quelle pubblicate e quelle in cui si è ricevuto un tag, nel caso l’account sia aperto, tutti possono vedere i contenuti in cui si è stati taggati, ma è possibile controllare manualmente quali mostrare e rimuovere.

Per rimuovere il tag da una foto, andare su quest’ultima e poi toccare il proprio nome utente, selezionare l’icona a tre puntini e poi Opzioni foto > Altre opzioni > Rimuovi me dal post.

È possibile anche gestire altre opzioni andando su Impostazioni > Foto in cui ci sei anche tu e decidere se nasconderle automaticamente e quali rimuovere con l’opzione Nascondi Foto, per eliminarle anche contemporaneamente.

Inserire un codice di Sicurezza per i pagamenti

Con Instagram è possibile fare acquisti ma per farlo bisogna consegnare il numero della carta di credito, per evitare che persone non autorizzate facciano shopping bisogna abilitare un metodo di sicurezza tramite Impostazioni > Pagamenti > Sicurezza e inserire un codice a 4 cifre che verrà richiesto ogni volta si farà un acquisto.

Revocare l’accesso ad applicazioni di terze parti

Ci sono tante applicazioni di terze parti che si collegano ad Instagram senza essere associate al servizio, anche se alcune sembrano innocue, possono compromettere la privacy, per evitare ciò bisogna revocare l’accesso da un computer.

Cliccare sull’icona a forma di ingranaggio sul profilo dell’account ed entrare nelle Impostazioni, poi cliccare su App Autorizzate e rimuovere quelle a cui non si desidera dare l’accesso.

Verificare la provenienza di un account

In ultimo, potrebbe essere utile ottenere maggiori informazioni sugli account che hanno un numero elevato di follower, per farlo basta andare sul profilo e toccare il pulsante “…” e poi scegliere Informazioni su questo account.

Si avranno informazioni sul paese di provenienza dell’account, sulla cronologia delle modifiche al nome utente ed eventuali account condivisi con i follower, in caso non si sia molto convinti dell’autenticità del profilo, si può sempre decidere di bloccarlo e/o segnalarlo ad Instagram.