Sicuramente vi sarà capitato di sentir parlare di F3, un nuovo social network molto diffuso tra il pubblico dei più giovani. In questa guida andremo a scoprire insieme che cos’è F3 e come funziona.

F3 e l’evoluzione dei social network

I social network sono diventati una parte fondamentale della vira di tutti noi, grazie a questi strumenti infatti abbiamo notevoli vantaggi sia nei rapporti di comunicazione sia nelle relazioni umane. I social network sono importantissimi non solo per gli utenti ma anche per le aziende, che proprio tramite la presenza sui più importanti social cercano di raggiungere determinate fasce di pubblico.

Il fatto che il pubblico di F3 sia principalmente composto da adolescenti non deve infatti sorprendere, questo dipende dal fatto che il formato delle “storie” utilizzato consente di condividere immagini e video insieme alla risposta testuale, particolare che rende molto meglio dal punto di vista dell’impatto comunicativo.

F3 social per adolescenti

Le nuove generazioni si adattano molto meglio alle immagini ed ai simboli, associandole ai messaggi per comprenderli meglio. Per questo tutti i più importanti brand guardano con grande attenzione nuovi fenomeni come F3.

Al giorno d’oggi infatti i social network sono un vero e proprio ponte comunicativo tra le aziende ed i loro clienti. Proprio per l’importanza rivestita dai social non è sorprendente assistere ad un continuo fiorire di nuovi social network e all’indebolirsi di alcune piattaforme storicamente più importanti.

Ad esempio, analizzando la situazione attuale vediamo che Facebook non sembra passarsela benissimo, come anche Twitter, da tempo bloccato in una situazione di stallo. Ovviamente questo non significa che i più importanti social siano destinati a scomparire ma che dovranno probabilmente dividere il mercato con nuove piattaforme.

Che cos’è F3?

Proprio come avviene nel caso di F3, un social network di domande e risposte anonime che combina insieme le diverse funzioni di Snapchat, Instagram ed Ask.fm, coinvolgendo tantissimi utenti, soprattutto in una fascia d’età piuttosto giovane. Per questo F3 rappresenta un’ottima possibilità a disposizione dei brand che intendono raggiungere la fascia degli adolescenti, un pubblico che si allontana sempre di più dai media tradizionali ed è per questo molto difficile da raggiungere.

Come iscriversi a F3

F3 è un’app molto popolare che ha superato in poco tempo i 5 milioni di download dal Google Play. Questo social network funziona soltanto come applicazione, non ha cioè una versione web. F3 consente agli utenti di inviare domande anonime ad altri utenti che possono decidere di rispondere pubblicamente.

Il concetto alla base è molto simile al vecchio Ask.fm ma rispetto al suo predecessore F3 funziona in modo molto più simile alle Instagram stories. Ovviamente Instagram si è subito adeguato, consentendo ai propri utenti di porre domande nelle proprie storie, tuttavia non si tratta di domande anonime.

In F3 invece l’anonimato è garantito e proprio questo è alla base del suo successo. Se l’utente decide di rispondere pubblicamente si vedranno infatti sia la domanda che la risposta ma non il nome della persona che ha posto la domanda. Una vera e propria rivoluzione che consente di utilizzare questo strumento senza pensare ad eventuali conseguenze per la propria reputazione.

Si tratta di una strategia molto efficace che ha consentito ad F3 di utilizzare lo stesso formato delle storie di Instagram, attirando quindi un vasto pubblico composto soprattutto da giovanissimi, ormai molto abituati al format delle Instagram Stories.

Come funziona F3?

Ora che vi abbiamo spiegato nel dettaglio cos’è F3 andiamo a scoprire insieme come funziona. In realtà il suo funzionamento è davvero molto semplice e le similitudini tra questa app ed Instagram sono numerose. Grazie ad F3 è possibile pubblicare dei post nel proprio feed, inviare dei messaggi privati e tanto altro.

Come funziona F3

Download F3

Per cominciare ad utilizzare F3 non bisogna fare altro che scaricarlo dallo store del proprio dispositivo. In seguito all’installazione sarà necessario registrarsi, creando un profilo utente. Per creare un profilo utente sarà necessario registrarsi tramite e-mail oppure utilizzare uno dei propri account sui più importanti social network (Instagram, Twitter o Facebook). Utilizzando Facebook, in particolare, sarà possibile rivedere in F3 l’elenco degli amici che utilizzano il social provenienti da Facebook.

Una volta terminata la registrazione l’utente dovrà necessariamente scegliere un nickname tra quelli disponibili. Una volta completata la creazione del proprio profilo sarà possibile condividerlo con i propri amici tramite collegamento con una storia Instagram, profilo Facebook o Twitter. Per farlo non bisognerà fare altro che premere sul pulsante di “condivisione” del collegamento F3 nella schermata principale, selezionando poi dove si intende condividerlo.

F3: trovare nuovi utenti

Su F3 è possibile cercare utenti ed aggiungere nuovi amici, per farlo non bisognerà fare altro che cliccare sul pulsante a forma di lente d’ingrandimento presente nella barra opzioni posta nella parte superiore dello schermo. Da qui sarà possibile utilizzare diverse opzioni con lo scopo di aggiungere nuovi amici: ricerca tramite nome utente, ricerca tramite codice, aggiungere contatti tramite Facebook, Twitter o Instagram.

Il modo più veloce per aggiungere qualcuno agli amici è quello di scrivere il nome utente della persona che si intende inserire nella propria lista amici. Una volta scritto il nome l’app restituirà in risposta tutti i profili che corrispondono.

F3: fare e rispondere alle domande

Dopo aver aggiunto qualche amico sarà possibile cominciare ad utilizzare il social network F3. Per farlo è possibile schiacciare sul pulsante “+” presente nella schermata principale, scrivendo la domanda che volete porre. Successivamente verrà mostrato l’elenco dei propri contatti, dando all’utente la possibilità di scegliere a chi inviare la domanda.

Fai domande o rispondi

In alternativa è possibile recarsi direttamente nel profilo della persona a cui si intende porre una domanda e poi inviarla. È possibile attivare o disattivare a proprio piacimento l’anonimato delle domande.

Ovviamente quando si decide di iscriversi ad F3 bisogna mettere in conto che molto probabilmente si riceveranno delle domande anonime da altri utenti. Per rispondere alle domande bisognerà usare l’apposito pulsante posto in basso alla schermata principale.

Da questa posizione è possibile vedere tutte le domande ricevute, cliccando su quelle a cui si vuole rispondere e scrivendo la risposta. Successivamente verrà caricata nelle storie di F3 e sarà possibile condividerla su altri social network come Instagram, Facebook e Twitter. Torniamo a sottolineare uno dei punti forti di F3 che consente di rispondere alle domande in modo molto originale allegando video o foto oppure anche testi, disegni, emoji ecc. In questo modo sarà possibile rendere la propria risposta ancor più divertente e coinvolgente. Se invece si vuole evitare di rispondere ad una domanda non bisognerà fare altro che eliminarla.

Il social F3 è strutturato per inviare ogni giorno una domanda a tutti i suoi utenti, in questo modo anche chi si è iscritto da poco e non è ancora molto attivo potrà condividere la risposta alla domanda giornaliera, generando interesse negli altri utenti.

Nel caso di ripensamenti, come ad esempio una risposta inviata che non si voleva condividere, è possibile eliminare qualsiasi storia da F3 in qualsiasi momento, senza problemi. Una volta eliminata la storia non sarà disponibile né per voi né per gli altri utenti. Per procedere basterà selezionare la storia che si vuole eliminare e cliccare su “elimina”.

Per finire bisogna sapere che F3 è un social che integra anche una chat diretta che consente di avviare conversazioni con i propri contatti. Per cominciare una nuova chat basterà premere dalla schermata principale il pulsante di chat e poi scegliere il contatto a cui scrivere.