Quando si decide di acquistare un nuovo monitor o una scheda video più recente è necessario compiere un’altra decisione molto importante relativa all’interfaccia da utilizzare per il collegamento dello schermo al computer. In commercio esistono quattro tipi di interfacce: VGA, DVI, HDMI e DisplayPort. Oggi parleremo delle ultime due della lista cercando di capire se sia meglio HDMI o DisplayPort per il gaming.

Quando si acquista un nuovo monitor viene solitamente fornita insieme una di queste interfacce, in alcuni casi anche più di una, lasciando interdetto l’utilizzatore su quale preferire. Bisogna invece studiare con attenzione l’interfaccia da utilizzare, soprattutto se si ha intenzione di giocare ai videogame con il vostro PC.

HDMI o DisplayPort per il gaming?

Come abbiamo precedentemente specificato al giorno d’oggi la scelta della periferica da utilizzare si riduce ad una tra HDMI e DisplayPort. Qualsiasi scheda video moderna avrà una porta HDMI, spesso anche più di una. L’HDMi viene utilizzata per collegare l’elettronica di consumo al televisore ma anche tutti i monitor da pc più utilizzati hanno un ingresso HDMI.

Le schede video moderne hanno anche una o più connessioni DisplayPort che sono invece molto rare sui televisori ma diffuse principalmente su monitor per computer. Andiamo a vedere che periferica scegliere per il gaming.

Meglio HDMI o DisplayPort

HDMI

HDMI è l’acronimo di High Definition Multimedia Interface che risulta essere ad oggi l’interfaccia di collegamento più diffusa. L’HDMI ha mostrato una grande affidabilità negli anni, da quando fu introdotto nel 2002. L’HDMI è stato realizzato appositamente per trasmettere segnali video ed audio non compressi, tutto attraverso un unico cavo.

In commercio esistono moltissimi cavi HDMI, quello che deve condizionare la scelta è la velocità (misurata in Gbit/s) che essi riescono a raggiungere nella trasmissione dei dati. Questo consente di togliersi facilmente dall’imbarazzo, acquistando il cavo il più veloce possibile infatti sarà sempre la scelta migliore.

Quando si acquista un cavo HDMI oltre alla versione riportata sulla confezione (1.4, 2, 2.1 ecc) bisogna prestare grande attenzione anche alla marchiatura dell’HDMI Forum, cioè una certificazione di corrispondenza tra la velocità dichiarata e quella effettiva del cavo. Si tratta di un vero e proprio bollino anti-contraffazione.

Le tipologie di certificazione sono quattro: Standard, High Speed, Premium High Speed e Ultra High Speed.

DisplayPort

DisplayPort è nata nel Maggio 2006 ma è entrata in produzione soltanto nel 2008. Ad idearlo fu VESA per sostituire VGA e DVI. Per funzionare utilizza la trasmissione di dati a pacchetto per trasmettere segnali video e dati, raggiungendo un’elevata risoluzione e un numero di pin connessione inferiore.

Il collegamento principale del DisplayPort è formato da 1, 2 o 4 coppie di differenziali organizzati in linee, ogni linea può raggiungere diverse velocità in base alla sua versione.

L’ultima versione di DisplayPort immessa sul mercato è la 2.0 che è uscita a giugno 2019. Le velocità di trasmissione sono altissime se paragonate alle ultime versioni di altre interfacce, proprio grazie alla trasmissione di dati a pacchetti che consente di avere una maggiore risoluzione a velocità inferiori.

Sul mercato è infatti possibile trovare cavi DisplayPort che supportano l’8K a 60Hz con una velocità di soli 32,4 Gb/s.

HDMI o DisplayPort cosa devono preferire i gamers?

Arriviamo quindi al punto centrale di questa guida: quale periferica preferire per giocare al PC? Dipende ovviamente dall’hardware che è in vostro possesso e da quale sia il vostro obiettivo finale. In alcuni casi la scelta sarà infatti obbligata, utilizzando ad esempio una scheda video GeForce o un monitor G-Sync bisognerà utilizzare per forza la DisplayPort.

Quale usare per il gaming

Se avete invece possibilità di scelta, cioè se sia la scheda video che il monitor hanno sia l’uscita HDMI che la DisplayPort, quale bisogna scegliere? L’HDMI al momento supporta delle risoluzioni massime, almeno in linea teorica, più alte ma bisogna ovviamente avere a disposizione un PC davvero estremamente performante. La DisplayPort è consigliata se si intende giocare su più monitor ma si ha soltanto una connessione DP disponibile, ad esempio giocando con DisplayPort su un portatile. La DispalyPort è divisibile attraverso un hub oppure è possibile concatenare i due monitor.

Escludendo quindi i casi particolari possiamo dire che ad oggi, a parità di refresh rate, si otterrà più o meno lo stesso risultato con l’HDMI o la DisplayPort. Vi consigliamo quindi di ricorrere alternativamente ad una o l’altra tecnologia senza particolari preoccupazioni, prestando attenzione alle limitazioni del vostro hardware.

  • Post author:
  • Post category:Hardware
  • Post last modified:22 Agosto 2020
  • Reading time:4 min(s) read